Lavorare in Danimarca, sfruttare il meglio per sé stessi

Una qualità della vita alta in un paese stupendo e ricco di possibilità. Già questo sarebbe più che motivante per decidere di andare a lavorare in Danimarca. Inoltre, pur essendo un paese piccolo, non mancano di certo le opportunità di lavoro.

Tuttavia, pensare di andare a lavorare in Danimarca senza conoscere la lingua anche se è una cosa possibile, sarebbe alquanto limitante a livello di ricerca. Infatti, nel caso in cui non si conoscesse per lo meno la lingua inglese, si andrebbero a ricoprire ruoli di secondo piano.

È interessante, poi, notare che anche lo stesso governo danese promuove un portale specificatamente riservato alle varie opportunità di trovare lavoro in Danimarca. In particolare sono molto richiesti esperti di marketing, ingegneri e varie posizioni manageriali.

Perché scegliere di andare a lavorare in Danimarca?

In Danimarca l’economia è particolarmente florida e, di conseguenza, le opportunità per andare a lavorare in Danimarca sono infinite. Settori quali ricerca e sviluppo, turismo, finanza, commercio e telecomunicazioni sono in forte espansione. Come, poi, dimenticare la presenza del più grande polo europeo della biotecnologia, ossia la Medicon Valley?

Tra le professioni che sono in Danimarca maggiormente ricercate troviamo elettronici e ingegneri informatici, come pure personale per l’import e l’export. Infatti, le vendite tra l’Italia e la Danimarca sono molto forti e, quindi, personale che sappia parlare bene l’italiano e per lo meno l’inglese, è sempre ricercato.

Altra opportunità di andare a lavorare in Danimarca è quella offerta al corpo docente. Non a caso, gli insegnanti che conoscono il danese vengono immediatamente assunti.

Altre professioni richieste in Danimarca sono quelle legate alla ristorazione. Infatti, cuochi, esperti di vini e camerieri sono sempre molto richiesti.

 

Le principali motivazioni per portano a scegliere di lavorare in Danimarca

Senza che vi sia necessità di scomodare sociologi ed economisti, le motivazioni principali che spingono sempre più gli italiani a scegliere di lavorare in Danimarca sono davvero intuibili. Infatti, alla base di questa scelta vi è una eccezionale qualità della vita.

Scegliere di andare a vivere in Danimarca, quindi, non è solamente legato alle migliori prospettive di lavoro, ma è anche dettata da un sistema di vita nettamente superiore rispetto a quello italiano. D’altra parte, se nella classifica stilata sulla base della qualità della vita l’Italia è alla ventitreesima posizione mentre la Danimarca è al settimo, una ragione vi sarà.

Stipendi adeguati al tenore di vita danese, alloggi confortevoli e facilmente reperibili, un alto livello della sanità e della scuola rendono questo paese molto confortevole e piacevole. Oltre a ciò, è anche da sottolineare come il tasso della delinquenza sia molto basso, il che rende il paese più sicuro e maggiormente accettabile.

Per chi decidesse di andare a lavorare in Danimarca con la famiglia, è bene che sappia che l’istruzione dei propri figli sarà garantita da una ottima istruzione svolta in scuola moderna e con libri di testo gratuiti. Per chi ha dei figli in età universitaria, sarà utile sapere che non solo non sono previsti pagamenti per l’iscrizione, ma che ogni studente per mantenersi ceverà anche del denaro.

button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *