Massaggiatori elettrici anticellulite: Come funzionano e opinioni

I massaggiatori elettrici anticellulite sono utili per combattere la cellulite. Ma funzionano davvero?

Massaggiatore elettrico anticellulite: come usarlo

Uno dei problemi maggiormente ricorrenti per la popolazione femminile nel 2016 è la cellulite. A quante donne è capitato di pensare alla cellulite come un problema da combattere e possibilmente eliminare? I rimedi possono essere molteplici.. Innanzitutto è sempre bene consultare dei medici specializzati per avere dei consigli efficaci e personalizzati, successivamente si farà ricorso alla palestra, alla dieta o allo strumento tecnologico più utilizzato in questo settore: i massaggiatori elettrici anticellulite. Tali apparecchi devono sicuramente distinguersi per capacità di sciogliere il tessuto adiposo, capacità massaggiante e di riattivazione della microcircolazione sanguigna. Il massaggiatore elettrico è utile per ridurre i cuscinetti adiposi sedimentati in specifiche parti del corpo umano.

Caratteristiche tecniche di un massaggiatore anticellulite efficace

Quello che ci propone ad oggi il mercato, non è altro che una semplice evoluzione di un processo iniziato negli anni ’50 e che ha visto una modernizzazione delle tecniche e degli strumenti fino ad arrivare allo sviluppo di un apparecchio tascabile da utilizzare volendo anche nei momenti liberi. Per zone localizzate, accumuli adiposi su gambe o glutei il modello elettrico su cui far riferimento è quello a singola testina vibrante o a più testine, un massaggiatore anticellulite efficace riesce ad avere una funzione rilassante e lenitiva delle aree localizzate grazie all’emissione di raggi a infrarossi presenti in gran parte dei modelli. I massaggiatori a testina vibrante oltre a migliorare il tono muscolare sono molto importanti per la funzione circolatoria in base a specifiche tecniche (percussione, shiatsu, tapping) che garantiscono secondo i fabbricatori di tali prodotti risultati immediati nell’arco di pochi mesi, a patto che l’utilizzo sia costante e giornaliero e accompagnato da una corretta alimentazione. Più funzioni sono presenti sul selettore e maggiore sarà il livello di personalizzazione del massaggio. Un ulteriore elemento da conoscere nella scelta del migliore massaggiatore  snellente sono i selettori di intensità, più la zona trattata è delicata maggiore e l’attenzione che si deve fare riducendone l’intensità.

Vantaggi e benefici dei massaggiatori anticellulite

Un consiglio spassionato che ci sentiamo di darvi è quello di controllare le certificazioni con relativi marchi di qualità CE e IMQ, quando si ha a che fare con apparecchi elettrici la prudenza è un elemento da tenere in grande considerazione, pertanto sconsigliamo di acquistare prodotti, anche dal costo inferiore, che non assicurino le dovute garanzie, tali strumenti devono andare a lavorare a contatto col il nostro corpo, pertanto non è consigliabile peccare di superficialità. Accertiamoci che i prodotti che andremo ad acquistare siano anallergici e traspiranti, un effetto contrario potrebbe causare danni alla pelle, o indurre irritazione. Quasi tutti i modelli a testina sono realizzati in materiale ABS, un tipo di plastica anallergica, tale plastica può essere più leggera o meno a seconda della qualità dei materiali impiegati.

Una plastica più leggere renderà l’oggetto più maneggevole e facilmente trasportabile, ma lo difenderà dagli urti con meno efficacia. Il massaggiatore deve avere presenti inserti morbidi per le parti che vanno a contatto con il nostro corpo che possono essere in silicone, neoprene, plastica, schiuma o cuscini d’aria: non sempre la tipologia di materiale si rivela confortevole. Per chi ha la pelle maggiormente soggetta a irritazioni è meglio che controlli bene la tipologia di modello che si appresta ad acquistare controllandone i selettori e pulsanti, devono essere ben posizionati e possibilmente impermeabili ad acqua o creme che spesso vengono utilizzati prima o dopo il massaggio.

Gli infrarossi sono un tipo di luce non percepito se si osserva l’apparecchio in quanto l’energia viene percepita sotto forma di calore. Il raggio infrarosso viene chiamato anche radiazione termica. Come funzionano gli infrarossi? Tali raggi generando calore fanno si che si crei rilassamento delle fasce muscolari in quanto l’azione combinata di infrarossi e massaggio vibrante accelera il processo snellente, riattiva la circolazione e risulta utile dopo prolungato sforzo fisico, pensate solo agli atleti che al termine di ogni gara effettuano una sessione di massaggi. In generale potremo affermare che maggiori sono le lampade a infrarossi presenti all’interno del dispositivo, maggiora sarà l’efficacia e di conseguenza anche il prezzo di acquisto.

Possiamo trovare modelli convenzionali con un trasformatore da collegare alla presa di corrente, ossia i modelli standard e di prima generazione funzionanti attraverso un sistema di energia elettrica a 220 Volt che viene convertita ad un voltaggio più basso. Ovviamente bisogna sempre considerare l’uso che si fa del massaggiatore in quanto dovendolo sempre collegare ad una presa di corrente limiterà l’utilizzo che ne potremo fare quindi è sempre meglio considerare un modello a batterie alcaline o ricaricabili. E’ buona norma dotarsi di una custodia spesso non inserita all’interno della confezione di acquisto.

Confronto prezzi massaggiatori anticellulite

Di seguito alcuni modelli consigliati in base a opinioni e testing aggiornati al 2016. I prezzi indicati fanno riferimento agli ultimi modelli presenti online, siano interni alle grandi piattaforme di vendita (Amazon etc..) o siti di rivenditori privati, dove rispetto ai punti vendita è possibile trovare una maggiore scontistica :

Beper 946 Body Sense apparecchio lipomodellante e anticellulite a 4 modalità di massaggi indicato per chi soffre di dolori cronici alle gambe. Prezzo 24,99 euro.

Sveltesse Roller Fitness composto 3 testine intercambiabili per 3 diversi tipi di massaggi, dà sollievo e attenua la tensione muscolare, attiva la microcircolazione sanguigna. Prezzo 37,90 euro.

Prorelax è un apparecchio per massaggi sottovuoto migliorare il nutrimento e la condizione stessa della pelle, nonché per rassodare le zone interessate. È dotato di un motore con intensità di aspirazione regolabile secondo 4 frequenze di massaggio diverse, ha 3 testine intercambiabili che possono essere usate su più parti del corpo. Prezzo 55,95 euro.

HoMedics G0514-B0-HOM324 è un massaggiatore anticellulite con 3 testine intercambiabili, con funzione calore per un massaggio più profondo, design è ergonomico, con comoda impugnatura più fascia bloccante. Prezzo 59,90 euro.

Incarose Perfect Body anticellulite e silhouette con doppia azione, associa l’effetto linfodrenante e snellente dei raggi infrarossi a un massaggio rigenerante in grado di riattivare i flussi circolatori: Una doppia azione efficace e incisiva, che tonifica e scolpisce addome, glutei, cosce, braccia, per una silhouette perfetta, in breve tempo. Prezzo 69,95 euro.

Questi dispositivi possono essere acquistati presso rivenditori di articoli sportivi, sanitari o negozi online, pertanto prima di effettuare l’acquisto il nostro consiglio è sempre quello di recarsi presso il punto vendita e testare il modello più adatto alle proprie esigenze.

Altri prodotti simili:

[amazon_auto_links id=”881″]

button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *